45° Congresso Nazionale Geometri e G.L.

Al tavolo tematico #CTU e #Mediazione si è parlato, oltre all'importante ruolo del CTU nel processo civile, della mediazione mettendo a confronto il metodo di un organismo privato con quello dell'associazione. Per noi è intervenuta la collega e consigliere nazionale Geo-C.A.M. Caterina Ferrari. Il confronto apre sicuramente una discussione, soprattutto sugli strumenti utilizzati, ma anche sulla metodologia di "approccio" su quella che continuiamo a ritenere una materia affascinante, oltre al fatto che se la mediazione fosse veramente utilizzata, porterebbe degli indiscussi benefici non solo alla giustizia, ma anche al sistema paese.
Un ringraziamento a Caterina per il lavoro svolto.

45° Congresso Nazionale Geometri e G.L.

Al tavolo tematico #CTU e #Mediazioni si parlerà della mediazione 3.0. In rappresentanza della nostra associazione interverrà come relatrice la consigliere nazionale Geo-C.A.M. Geom. Caterina Ferrari, alla quale auguriamo un grande in bocca al lupo.
Per il programma completo clicca QUI

45oCongresso

METODO GEO-C.A.M.

Perchè Geo-C.A.M. e non altri organismi? La risposta è semplice.
Il metodo che ha adottato per fare in modo che le persone riescano a redimere i conflitti è innanzi tutto è quello di renderli attori principali nella risoluzione, accompagnandoli in un percorso costruttivo e positivo, attraverso varie tecniche che "contaminano" la preparazione dei Mediatori Geo-C.A.M. Vero che il percorso formativo è più "faticoso" di altri ma in termini di resa professionale e personale non ha eguali.

Campagna associativa 2018

Sono aperte le iscrizioni per l'anno 2018 all'Associazione GEO-C.A.M.  e all'Organismo di Mediazione Interprofessionale Nazionale, con termine temporale di scadenza, anche in virtù delle dovute comunicazioni al Ministero, fissato per il 28.02.2018. Per questo anno abbiamo ritenuto di ridurre le quote associative, per agevolare gli iscritti, visto il protrarsi della crisi. Per cui le quote per questo anno saranno:
1) soci ordinari e soci sostenitori €. 50,00 oltre I.V.A. (€. 61,00)
2) soci collettivi (Collegio Provinciali) €. 150,00 oltre I.V.A. (€. 183,00)
3) Mediatori €. 100,00 oltre I.V.A. (€. 122,00)
4) CTM €. 100,00 oltre I.V.A. (€. 122,00)
5) Arbitri €. 100,00 oltre I.V.A. (€. 122,00)
6) ATM €. 60,00 oltre I.V.A. (€. 73,20)
In caso di pagamento di una delle quote descritte ai punti 3, 4 o 5, non è dovuta la quota per ATM.

Ti ricordiamo che la modalità di iscrizione può avvenire esclusivamente online direttamente sul sito dell'Associazione www.geo-cam.it, con preghiera di comunicarci tempestivamente, all'indirizzo sede@geo-cam.it, eventuali dati errati o modifiche da apportare agli stessi.

Ti ricordiamo che, inserendo il solo dato relativo al tuo numero di codice fiscale, potrai vedere la tua anagrafica ed allegare la sola ricevuta di versamento del pagamento delle quote associative le quali, sono calcolate in automatico a seconda della scelta di iscrizione operata.

Ti chiediamo inoltre di iscriverti al nuovo sito e di inserire tutti i dati richiesti nel tuo profilo all’indirizzo: www.associazione-geo-cam.it.
Le istruzioni le trovi sul nostro canale youtube

CODICE DELLA RELAZIONE PERITALE

Sarà presentato il 6 febbraio, presso la sede della Cassa di Previdenza in Roma, il Codice della Relazione Peritale nel Processo Civile di Cognizione, redatto dall’Associazione GEOCAM in collaborazione con la SCUOLA SUPERIORE DELL’AVVOCATURA.
Gli iscritti all’Associazione riceveranno una copia del testo all’atto del rinnovo dell’iscrizione.
Vedi il calendario eventi e l’allegato pdf per orario, luogo e scheda di iscrizione all’evento.

LA CORTE COSTITUZIONALE SULLA MEDIAZIONE DELEGATA

Da un comunicato stampa diffuso dalla Consulta, si legge “La Corte Costituzionale ha dichiarato la illegittimità costituzionale, per eccesso di delega legislativa, del d.lgs 4 marzo 2010, n. 28 nella parte in cui ha previsto il carattere di obbligatorietà della mediazione.
Non conoscendo ancora le motivazioni integrali della Corte Costituzionale, l’Associazione GEOCAM, unitamente al Consiglio Nazionale, prende posizione in merito come dalle allegate Circolari.
Circolare ai soci
Circolare ai Presidenti

ASSEMBLEA ORDINARIA GEOCAM – MODIFICA

A parziale modifica della news che precede del 13.07, si comunica che l’Assemblea Ordinaria, in seconda convocazione, si terrà il giorno 30 luglio 2012 alle ore 11,00 (accreditamento dalle ore 10,00), in Roma, presso LA SEDE DELLA CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA GEOMETRI – PALAZZO CORRODI – SALA TRILUSSA – LUNGOTEVERE ARNALDO DA BRESCIA, 4 – non quindi presso la Sede sociale di via Cavour, 179/a, come originariamente indicato.

ASSEMBLEA ORDINARIA GEOCAM – CONVOCAZIONE

Prosegue l’attività dell’Associazione con l’oramai imminente istituzione dell’Organismo di Mediazione GEOCAM.
Prosegue altresì l’attività di gestione conformemente allo Statuto con la convocazione dell’Assemblea Ordinaria per l’approvazione del Bilancio Consuntivo e Preventivo 2011/2012.

NUOVA SEDE

Si da conferma dell’avvenuto trasferimento degli uffici dell’Associazione GEO-C.A.M. presso la nuova Sede della “Fondazione Geometri Italiani”, sempre in Roma alla via C.B. Cavour, 179/A.

Fermi restando i recapiti telefonici della “Fondazione”, quelli diretti dell’Associazione sono:
telefono: +39 06 92957536
telefax: +39 06 23328897
Gli indirizzi di posta elettronica sono i seguenti:
presidentegeocam@geo-cam.it
info@geo-cam.it
sede@geo-cam.it
segreteriageocam@geo-cam.it
organismodimediazionegeocam@geo-cam.it
formazionegeocam@geo-cam.it
I recapiti telefonici diretti sono i seguenti:
+393333487974 (Presidente Geom. Filippo Vircillo)
+393333488046 (Segretario Geom. Guido Turchetti)
+393333488059 (Segreteria Violante Fiori)
+393939179061 (Presentazione domande ODM)

IMPORTANTE: trasferimento Sede

La Sede di GEO-CAM è in fase di trasferimento da via Barberini a via Cavour e le attività risulteranno sospese per almeno quindici giorni.

Si chiede cortesemente di attendere nuove comunicazioni circa l’operatività della nuova sede e di non inviare alcuna documentazione nel breve periodo, onde evitare eventuali smarrimenti di documenti o mancanza di comunicazione.